Sei in: Home » Notizia
Stampa l'articolo

PROCLAMAZIONE LUTTO CITTADINO FUNERALI GIOVANE IMPRENDITORE MIANO FILIPPO

PROCLAMAZIONE LUTTO CITTADINO FUNERALI GIOVANE IMPRENDITORE MIANO FILIPPO

Proclamazione lutto cittadino in concomitanza con la celebrazione dei funerali del giovane imprenditore Miano Filippo, ex consigliere comunale.


Interpretando il sentimento della Giunta e del consiglio Comunale, nonché dell’intera cittadinanza profondamente colpita dalla repentina morte del giovane imprenditore Miano Filippo, già ex consigliere comunale e personaggio altamente rappresentativo del vivere santateresino che non ha mancato di dimostrare la correttezza e la linearità, tipica dei figli di questa comunità, in tutti i contatti umani e professionali in cui ha avuto modo, durante la sua vita, di incidere portando il suo profondo contributo di saggezza civile;

Rimarcate, l’intenzione e la volontà di partecipare al dolore dei familiari, anche in forma pubblica ed istituzionale;

Ritenuto, pertanto, di interpretare il comune sentimento della popolazione, proclamando il lutto cittadino in concomitanza con la celebrazione dei funerali del giovane imprenditore Miano Filippo, in segno di rispetto e partecipazione al profondo dolore della sua famiglia;

PROCLAMA IL LUTTO CITTADINO

in concomitanza con la celebrazione dei funerali del giovane imprenditore Filippo Miano, in segno di cordoglio per la sua scomparsa unendosi in tal modo al dolore dei familiari tutti.

ORDINA

Di sospendere tutte le manifestazioni pubbliche eventualmente in programma nell’arco di vigenza del lutto cittadino.

L’esposizione della bandiera a mezz’asta nella sede comunale.

La pubblicazione della presente ordinanza all’albo pretorio, sul sito istituzionale del Comune di S. Teresa di Riva ed a tutta la cittadinanza a mezzo manifesti.

La trasmissione della presente ordinanza, per quanto di competenza, al Prefetto di Messina, al Comando della Stazione Carabinieri di S.Teresa di Riva e al Comando di polizia Municipale.

INVITA

I concittadini, i titolari di attività commerciali, le organizzazioni politiche, sociali e produttive e le Associazioni sportive, ad esprimere la loro partecipazione al lutto cittadino mediante la sospensione delle attività, in segno di raccoglimento e rispetto durante i funerali.

Il SINDACO


11/01/2018